STORIA

L’associazione sportiva Padernese nasce nel 1974 per l’iniziativa di alcuni appassionati sotto l’esperta guida tecnica di Ettore Peverelli.

Dal 1988 la guida tecnica ed organizzativa è nelle mani dei coniugi lecchesi Umbertina Ravasi e Gianni Peverelli, già atleti in seno alla società, che nel loro personale palmares vantano 1 titolo mondiale (allora si gareggiava ogni 4 anni), numerosi titoli europei ed altrettanti numerosi titoli italiani.

Il palmares della ASD PADERNESE comprende, oltre ai 40 titoli nazionali giovanili, 18 titoli juniores e 4 titoli assoluti, 12 titoli continentali e 3 titoli mondiali vinti rispettivamente nel 1977, nel 1996 e nel 2004.

Orgoglio della società, è quello di accompagnare i propri atleti dalla scuola di pattinaggio ai gradini più alti dei podi internazionali e accompagnarli, in un futuro non lontanissimo, ai podi delle competizioni olimpiche.

Questo obiettivo, comunque, non distoglie l’attenzione riposta verso tutti gli atleti ed in particolare verso i più piccoli, che pattinano, dando sempre il massimo del loro impegno, per la gioia di praticare uno sport, certamente faticoso, ma che dona l’ebbrezza del vento sul viso.

Attualmente la squadra agonistica è composta di circa 30 atleti, equamente distribuiti nelle varie categorie più alcuni master/amatori che partecipano con buoni risultati alle competizioni a loro riservate.

La scuola di pattinaggio è frequentata mediamente da 25 bambini che vanno dai 4 ai 10 anni.